LA RUSSIA NON È ATTACCATA DAL CORONAVIRUS PERCHÉ HANNO IL FARMACO!

In rete gira la foto di un farmaco reperibile nelle farmacie russe che sarebbe capace di uccidere il tanto temuto e discusso coronavirus, causa di gravissime morti e di altissima perdenza economica dell’Italia. Il farmaco impedisce al virus di attraversare la membrana delle cellule respiratorie e di penetrare al loro interno per replicarsi. È stato accettato dal rigido servizio sanitario dello STATO RUSSO. La proteina della Sars è uguale a quella del covid-19, allora mi domando cosa staranno aspettando dato che in Russia non hanno problemi con il virus e il blocco dei confini è stato deliberato solo per evitare il contagio e la spesa eccessiva statale Russa per la cura dei contagiati con il farmaco già in commercio nella loro piazza? Perdipiù è assurdo dire che la Russia non abbia contagiati grazie alla velocità dei governanti, perché hanno in ritardo chiuso i confini rispetto alla diffusione dei contagi nel mondo quando non si conosceva il problema. Per ultimo, in un video che riprendeva un uomo italiano che comprava il farmaco nella farmacia russa si può notare che la farmacista non ha la mascherina.

IL CONTINENTE RUSSO NON HA CONTAGIATI – ZOOMA CON DUE DITA PER INGRANDIRE
IN RUSSIA È STATO GIÀ SPERIMENTATO
Clicca sul simbolo del Movimento per leggere il Progetto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *